Dove si trova la vitamina E

La vitamina E, chiamata tocoferolo, è indispensabile per l'organismo che contribuisce al mantenimento dell’integrità cellulare.

Le fonti migliori di vitamina E sono gli oli vegetali polinsaturi, i semi, le noci e i cereali integrali. Altre fonti di vitamina E sono gli asparagi, l'avocado, i frutti di bosco, i vegetali a foglia verde e i pomodori.

La vitamina E è il principale antiossidante in 'fase lipidica' nell'organismo. Grazie ai suoi effetti antiossidanti, gli integratori di vitamina E, o una dieta ricca di tale vitamina, esercitano un effetto di protezione in molte patologie comuni.

A cosa serve la vitamina E ?

Principalmente ha un'importante funzione antiossidante, previene l'invecchiamento delle cellule e protegge dai danni da fumo e da inquinamento, ha proprietà immunostimolanti in particolare verso le infezioni virali e previene le malattie cardiovascolari.

La vitamina E è disponibile in varie forme sia naturali che sintetiche, ma la vitamina E naturale apporta maggiori benefici rispetto a quella sintetica.

Il fabbisogno giornaliero medio di vitamina E per la popolazione italiana è di 8 mg al giorno per gli adulti: tale quantità può variare, perché legata all'apporto di altri nutrienti tra cui gli acidi grassi.

Tra i sintomi che possono segnalare situazioni di carenza di vitamina E troviamo negli adulti senso di stanchezza e apatia, difficoltà di concentrazione, irritabilità, debolezza muscolare; nei neonati la mancanza di vitamina E si può manifestare con edema e anemia emolitica.

 

Dove si trova la vitamina e...

Articolo scritto in:
 
Integratoriproaction.com Info sugli integratori, dieta, dieta a zona e palestra Guida al Fitness a casa e in Palestra, suggerimenti per la Dieta, Body Building Personal Trainer